foto gentilmente concessa dal dott. Federico Miani
  • Album fotografici

    Escursionismo 8/9-07-2017 Weekend Vette Feltrine Monte Pavione
    di Stefania G.
    Weekend nello splendido scenario delle Vette Feltrine: itinerario impegnativo effettuato in due giorni, immersi nella quiete totale in un ambiente carsico-nivale d'alta quota. Nel paesaggio delle Vette Feltrine si individuano nettamente due domini morfologici: un dominio inferiore caratterizzato da alti salti rocciosi, scolpiti con morfologie rupestri nelle rocce dure e tenaci dei Calcari Grigi; un dominio superiore (oltre i 1900 metri circa) modellato con forme morbide e profili arrotondati, nelle rocce sottilmente stratificate e degradabili della Formazione di Fonzaso e del Biancone ("paesaggio prealpino" delle Vette). L'interfaccia tra questi due domini è costituita da un piccolo altopiano, articolato in grandi conche (sud) e nicchie minori (nord). E' questa singolare successione di circhi modellati dai ghiacciai e dal carsismo (ambiente glacio-carsico delle Buse) l'elemento morfologico che connota e qualifica questo lembo di Dolomiti Bellunesi. Durante l'escursione si puo' ammirare un'insolita successione di circhi glaciali sospesi: i Circhi delle Vette, alte conche nivali appartate e solitarie che rappresentano appunto una singolare successione di circhi glaciali sospesi, modellati da piccoli ghiacciai di circo durante l'ultima glaciazione e successivamente dalla neve e dal carsismo (conche carsiche-nivali). Il fondo dei circhi risulta in alcuni casi (Busa delle Vette, Busa di Pietena) sovraescavato dalla corrosione carsica (conche glaciocarsiche) e spesso minutamente scolpito dal carsismo (ambiente glaciocarsico).
cookies & privacy - web by: jamweb venezia
Questo sito usa cookie per migliorare la tua esperienza nella navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione cookies & privacy.