foto gentilmente concessa dal dott. Federico Miani
  • Album fotografici

    Escursionismo 28-02-2016 Val Complico - Monte Zovo
    di Stefania G.
    Penultima uscita invernale effettuata in Val Comelico. La nostra meta era il Monte Zovo che offre, in condizioni di bel tempo, un panorama mozzafiato. Seppur non altissimo, per poco non arriva ai 2000 m, gode di una posizione davvero privilegiata e dalla cima ci si sente davvero in paradiso, abbracciati dalle montagne. Purtroppo la visibilità era nulla ma per fortuna nevicava, così ci siamo “accontentati” di quiete, silenzio e profumi d'inverno. Un gran bel lavoro è stato fatto nella costruzione del Rifugio De Dòo, che nella lingua ladina sta a significare "Di Zovo": immerso nell'omonimo monte fra le Dolomiti Bellunesi, più precisamente nel comune di San Nicolò Comelico, è davvero un rifugio "green". Segni particolari: è stato costruito utilizzando il legname locale ed è un edificio all’avanguardia perché utilizza molte delle energie rinnovabili presenti sul mercato quali: pannelli solari, caldaia a legna, sistema di recupero acque piovane e luci a led con sensori per lo spegnimento automatico. Il complesso quindi è del tutto ecosostenibile e, per completare l’opera, prevede anche l’impiego di materiale di alta qualità come ad esempio le lenzuola e gli asciugamani in fibra di legno. Dal rifugio sono necessari ancora pochi minuti per raggiungere la cima dove abbiamo visto la famosa Madonnina per poi scendere, pranzare e rientrare. Foto C. De Grandis
cookies & privacy - web by: jamweb venezia
Questo sito usa cookie per migliorare la tua esperienza nella navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione cookies & privacy.