foto gentilmente concessa dal dott. Federico Miani
  • Frana Antelao
    A seguito dell'enorme frana del 12/11/2014 i sindaci di San Vito e Calalzo lanciano un appello agli escursionisti affinché si tengano lontani dal tracciato di salita della via normale. Da evitare anche la salita dal canalone Menini o dall'Oppel. Riportiamo uno stralcio del comunicato: "La via Normale, per come era conosciuta nelle guide non esiste praticamente più. Spazzata via da massi che continuano a crollare. «I soccorritori hanno notato la presenza di significativi crolli e di materiale anche di grossa pezzatura lungo la Normale che genera continui, autonomi cedimenti che, qualora associati anche al passaggio di persone, possono essere anche di notevole portata e di volumi assolutamente instabili che insistono sulla verticale di salita"
    Il soccorso alpino si augura "che nessuno si azzardi a salire anche perché in queste condizioni per i soccorritori sarebbe davvero pericoloso dover eventualmente intervenire per recuperare qualche sprovveduto».

    LA SEZIONE INVITA CALDAMENTE AD ATTENERSI A QUANTO CONSIGLIATO DAI SINDACI E DAL SOCCORSO ALPINO

Files allegati

  • - Ordinanza chiusura sentiero 250
cookies & privacy - web by: jamweb venezia
Questo sito usa cookie per migliorare la tua esperienza nella navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione cookies & privacy.