foto gentilmente concessa dal dott. Federico Miani
  • Rifugio Venezia - Albamaria de Luca al Pelmo

    Caratteristiche

    Gruppo montuoso: Pelmo
    Altitudine: 1946 m. slm
    Località: Prati di Rutorto (Comune di San Vito di Cadore)
    Posti letto: 74 - 6
    Periodo di apertura: 20/06 - 20/09
    Telefono: +39 043 69684
    E-mail: rifugio.venezia@libero.it
    Gestori: Barbara Feltrin
  • Itinerari di accesso

    Vie di accesso
    Da VODO:
    a) rotabile parzialmente asfaltata fino a Casera Ciauta (m. 1552), poi per sent. 475 fino al Rif. Venezia. Ore 1 e 30 min.
    b) rotabile parzialmente asfaltata fino al Rif. Talamini. Proseguire in direzione Zoppé per F.lla Ciandolada fino al bivio per Rif. Venezia (m.1578). Seguire la mulattiera 493 poi 471 fino al Rif. Venezia. Ore 1 e 30 min. dal bivio.

    Da BORCA:
    a) dalla S.S.51 scendere alla borgata di Villanova, oltrepassarla e proseguire per la strada, prima asfaltata e poi sterrata fino ad uno spiazzo con più cartelli indicatori (m.1271, località Tiera), seguire il segnavia 470 per il Rif. Venezia. Ore 2 e 30 min. da Tiera.
    b) nella borgata di Villanova lasciate sulla dx una chiesetta bianca, proseguite fino a trovare una fontana posta ad un incrocio (m. 975); a sx per segnavia 475 Casera Ciuta - Rif. Venezia. Ore 3.00.

    Da SAN VITO:
    dalla borgata di Serdes (m.993) seguire le indicazioni per Rif. Venezia fino alla rotabile proveniente da BORCA (lettera a). Ore 3 e 15 min. circa.

    Da ZOPPE' (m.1460):
    a) dal paese, in località Sagui, per segnavia 471. Ore 1 e 15 min. circa.
    b) oltrepassare il paese fino al bivio per il Rif. Venezia, a sx per segnavia 493 poi 471 fino al Rifugio. Ore 1.30 circa.

    Da COI (m.1500):
    a) per sentiero con segnavia 473 fino all'incrocio con il sentiero 472. Seguire questo verso EST fino al rif. Venezia. Ore 1.30.
    b) accesso più diretto e più facile da Zoppé per la segnavia 471 o 493, dislivello m. 450, tempo di percorrenza ore 1.30 (Riferimento Cartografico, Tabacco 1:25.000, n. 025). Lo stesso accesso è valido anche per MoutainBike.

    Da PALAFAVERA (m.1550):
    per sentiero 474 fino all'incrocio con il 472. Seguire verso EST fino al Rifugio Venezia. Ore 1.45 circa.

    Dal PASSO STAULANZA (m.1766):
    seguire il sentiero 472 in direzione SE fino al Rifigio Venezia. Ore 2.30 circa.

    Ascensioni
    Via Normale al Monte Pelmo
    Tutte le vie del versante Sud

    Traversate
    Anello del Pelmo
    Rif. Città di Fiume per la Forcella Val d'Arcia
  • Nota Bene

    La gestione dei rifugi è di responsabilità dei gestori privati. La richiesta di disponibilità per il pernotto e le prenotazioni vanno indirizzate direttamente al gestore della struttura in questione, e non a questo sito.